Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

giovedì 19 giugno 2008

UN GIROTONDO DI SOLIDARIETA'

La brochure con il programma (cliccare sulle immagini per ingrandirle)








5 commenti:

Anonimo ha detto...

Mille miliardi di saluti alla mia "prima maestra" di scuola e di vita. Ciao Suor Emerenziana.
Carmen

Anonimo ha detto...

Altri cento anni sempre con noi suore.

Anonimo ha detto...

Un abbraccio caro alle suore della mia infanzia. La dolcezza di suor Emerenziana e la materna fermezza di suor Gerardina.
Siete nel cuore di tutti noi.
Grazie da un papà.

Anonimo ha detto...

Bellissima iniziativa, cerchiamo di essere uniti e solidali almeno in queste cose.
Il fine è la beneficenza vediamo che animo grande hanno i santangiolesi.
Su, basta un gelato in meno in vacanza.

Anonimo ha detto...

Alle 19 stasera in Cattedrale c'è la messa concelebrata dal Vescovo e con il coro canteranno anche gli ex alunni dell'asilo delle suore.