Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

giovedì 17 luglio 2008

Il mondo che vorremmo: meno razzisti imbecilli e più bimbi "a colori"

il singolare parto in una clinica di berlino

Leo e Ryan, «gemelli diversi»

Uno è bianco e l'altro è di colore.
La madre è africana, il padre tedesco

BERLINO - Leo è bianco, Ryan è nero. E sono gemelli. I due fratellini sono nati lo scorso 11 luglio in una clinica di Berlino. La mamma è di origine africana, del Ghana, il padre è berlinese.

RARITÀ - «Succede raramente che due gemelli abbiamo un colore di pelle diverso» ha detto Rudi Balling, presidente del congresso internazionale di genetica in corso in questi giorni a Berlino. «Nel nostro ospedale questo è il primo caso», ha assicurato un medico della sala parto della clinica di Lichtenberg. Le probabilità che accada una combinazione genetica come questa sono all'incirca una su un milione. C'è la possibilità che tra gli antenati della signora ce ne sia stato uno di pelle bianca, ma anche in questo caso la combinazione dei caratteri ereditari tra i due fratellini è un'assoluta rarità. I due gemelli, che sono in ottima salute, hanno un fratello 18enne, di pelle scura come la mamma, che è ovviamente molto fiero di loro.


16 luglio 2008

da http://www.corriere.it/esteri/08_luglio_16/gemelli_diversi_tedeschi_d14b2f6a-5362-11dd-a364-00144f02aabc.shtml

martedì 15 luglio 2008

BUONE VACANZE DA NOSTRASANTANGELO!

Pur essendo la comunicazione posta in essere dall'altro blog, aprioristicamente favorevole alla nuova amministrazione comunale, i toni adoperati e la garanzia offerta dalla presenza di un amministratore che è persona nota, sebbene materialmente distante dai bisogni e dalla quotidianità santangiolese, ci inducono a riflettere circa l'opportunità di continuare nella gestione di uno spazio virtuale alternativo.
Intanto ci concediamo un periodo di meritata vacanza e sospendiamo la pubblicazione diretta di post e commenti fino al 10 agosto 2008 per evitare, in mancanza di controllo, un uso incivile di questo strumento, come in passato è purtroppo accaduto ad opera di sedicenti "nuovisantangiolesi".
Qualora in questo periodo dovessimo ricevere segnalazioni, commenti o post, ci impegniamo comunque a pubblicarli appena possibile ed assicuriamo una attenta attività di monitoraggio sulle modalità di gestione dell'altro spazio virtuale, che almeno in apparenza ha assunto una dimensione più civica e meno volgare e discriminante rispetto al passato.
Ovviamente siamo aperti ad ogni suggerimento e ad ogni richiesta da parte dei nostri tanti e fedeli lettori, circa l'opportunità di mantenere anche questo spazio virtuale o di chiudere ritenendolo ormai superfluo, avete molti giorni per pensare e potete usare la nostra email, come sempre, per comunicazioni in forma privata, con impegno al più assoluto rispetto della privacy: xammy@live.it

Intanto auguriamo a tutti buone vacanze, anche a quel poveraccio che deve passare le sue giornate ad alterare il counter degli accessi dell'altro blog, per dare la sensazione di una maggiore frequentazione di quello spazio virtuale: sono tutti in ferie, riposati anche tu che 150 ingressi al giorno, in presenza di un solo commento, sono davvero poco credibili ;-) .
Ci ritroviamo ad agosto nella ... NOSTRASANTANGELO
Un abbraccio virtuale a tutti ..... Blogger Sa. M. My :-)

venerdì 11 luglio 2008

Oltre la nostalgica esaltazione...






Si è discusso moltissimo circa la necessità di ampliamento dell'area Pip (insediamenti produttivi) di Sant'Angelo dei Lombardi, ma intanto, attraverso l'evidenza fotografica, proviamo a rendere un' idea circa le condizioni in cui versa il complesso attuale.

Pochi i capannoni propriamente in uso e, quei pochi, soffocati dal degrado e dalla sporcizia, tanto da comunicare, a colpo d'occhio, una bruttissima immagine di trascuratezza e di abbandono all'intera area.

Quei capaci e volenterosi artigiani che hanno legato la propria attività produttiva a quel luogo, andrebbero sostenuti sia mediante la bonifica dell'intera struttura (ai limiti della pericolosità per la presenza di rifiuti anche di natura speciale), sia sotto il profilo dell'immagine, non fosse altro perchè oltre alle difficoltà legate alla propria attività, sono anche costretti a lavorare in un posto veramente orribile, certamente poco rassicurante e motivante anche per quei giovani che volessero intraprendere nuove iniziative imprenditoriali e produttive, di cui il paese avrebbe veramente bisogno.

mercoledì 2 luglio 2008

Se chiudo gli occhi io vedo ...



La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla (Gabriel Garcia Marquez)

S.ANGELO TRA PASSATO PRESENTE E ... FUTURO?




martedì 1 luglio 2008

NON E' QUESTA SANT'ANGELO !

Abbiamo ricevuto via email una segnalazione ed alcune proteste, circa l'ennesimo caso di informazione "distorta" ad opera dell'altro blog cittadino.
Effettivamente, nel commentare la crisi dell'ente Alto Calore, determinatasi a seguito delle dimissioni di due compontenti del CdA, sembra che si attribuisca tale "merito" all'azione del Sindaco Forte, il quale, assieme al Sindaco di Ariano si è semplicemente astenuto dal voto in sede approvazione del bilancio.
Tralasciamo ogni considerazione sui commenti che sono seguiti al post, di carattere veramente decadente ed inquietante.
Avevamo di buon grado accettato la mediazione del Sig. Imbriano come garanzia per porre tregua a quella triste e noiosa guerra d'opinione che avevamo dovuto, nostro malgrado, intraprendere per ristabilire la verità nella descrizione dei fatti e degli eventi locali.
Gioivamo anche noi, ammirati per le belle foto di Angelo Verderosa e per i suoi preziosi consigli e vorremmo continuare sulla strada della distensione e della pacificazione cittadina.
Consideriamo questa ennesima scorrettezza un residuo della vecchia mentalità idiota ed arrogante di quello spazio virtuale e, per adesso, non opponiamo alcuna azione, nè tanto meno riprendiamo quella tediosa disputa.
Il presente post valga però come protesta da parte dei cittadini santangiolesi che si esprimono attraverso questo blog, contro quei metodi, affatto simpatici, che offendono la comune intelligenza dei veri santangiolesi.
Ci dispiace che la vena brillante e colta dei post di Angelo Verderosa venga accostata in modo tanto brutale alla demenzialità e all'ignoranza che traspare da quell'inutile e triste post: in passato era toccato a noi e ci mortifica che la storia si ripeta in suo danno.
Sinceramente .... Blogger Sammy :-(

NO COMMENT

Rifiuti: Cnr, inceneritore Brescia inquina? Lo si cede a Napoli
 
"Quell'impianto sta inquinando l'intera Lombardia"
 
(ANSA) NAPOLI, 30 GIU - L'inceneritore piu' grande del mondo da Brescia a Napoli: la cittadina lombarda avrebbe proposto di vendere l'intero impianto alla Campania. Lo dice Ennio Italico Noviello, primo ricercatore del Cnr di Roma: 'L'ho saputo proprio stamattina - ha spiegato in un incontro a Napoli - la proposta era di cederlo per 25 mln di euro, cioe' meno di quanto serve per completare quello di Acerra'. Una proposta, secondo Noviello, giustificata dal fatto che 'quell'impianto sta inquinando l'intera Lombardia'.
 
 

Le cose che non sapevamo

 

Pubblicato da irpinianelmondo su Febbraio 6, 2008

Avellino 6.2.2008- La Regione Campania ha pubblicato  con delibera del 21.12.2007  l'elenco dei Musei  Regionali  che  hanno ricevuto lo "status " di Museo, ovvero sono assurti a rango di  Musei aventi particolare rilevanza Regionale .

Cinque in tutto i musei in questione tra questi  appunto quello dell' "Opera dell'Area del Castello " di  proprietà del Comune di Sant'Angelo e collocato nel castello da poco restaurato. L'importante successo culturale e museale del Comune Irpino e' sicuramente da ascrivere al Consigliere Regionale Mario Sena. Molte  però le perplessità e le considerazioni in merito.

Alcune tra queste : ma quali  e quante opere d'arte conserva il maniero?  Quanti visitatori si registrano mensilmente?  Quando e' aperto  il Museo e  quali sono  gli  orari di accesso? 

Tra tutti  i siti storico/ culturali censiti in provincia di Avellino ( musei etnografici  e dell'arte contadina di  Aquilonia e Volturara, parchi archeologici di Atripalda, Conza, Aeclanum  etc… ) questo di Sant'Angelo dei Lombardi costituisce  sicuramente una NOVITA' ASSOLUTA.

da http://irpinianelmondo.wordpress.com/2008/02/06/santangelo-dei-lombardidi-rilievo-regionale-ilmuseo-dellopera-dellarea-del-castello-chiuso-e-sconosciuto/