Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

mercoledì 25 giugno 2008

Siamo ancora in attesa di smentite!

Comunicato del Blogger Sammy.

Non censuriamo assolutamente, ma avendo osservato che l'altro blog ha pubblicato solo il post senza i commenti, per compensare questa ennesima "disattenzione" pubblichiamo solo i commenti, lasciando comunque il link al post ,nella sua collocazione originaria.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio, vero Dott. Imbriano?

*********

*********

*********

Risfogliando il bog ho ritrovato questi due post che voglio sottoporre all'attenzione dei lettori di questo blog:

No Mario!!!! Così non è accettabile!!!!

pubblicazione sul blog

BUONE NOTIZIE DA UNA DELLE ULTIME ROCCAFORTI DEMITIANE: SANT'ANGELO DEI LOMBARDI
4 commenti:
Anonimo ha detto...
Marco da Milano invece di scrivere sciocchezze chiedi a Michele Forte dove sta quel Brunone che fu tra gli artefici delle firme false.... chiedigli s e per caso è tra i suo consiglieri comunali. Che brutta figura.
18 aprile 2008 11.27
Anonimo ha detto...
La vera novità caro Marco è Vincenzo Lucido altro che storie. Complimenti per la tua analisi intelligente e faziosa... non hai perso vedo lo stile santangiolese.
18 aprile 2008 11.29
antonio imbriano ha detto...
Ciao MArco, io comunque per il momento continuo ad aspettarmi, da parte di Mario Sena, una smentita alle dichiarazioni riportate dalla stampa.....Resto pertanto in una 'fiduciosa' attesa.Ciao
18 aprile 2008 11.44
Anonimo ha detto...
Ave ragione Marco re Milano.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma scusate noi possiamo scrivere qua tranquillamente, è uno spazio aperto a tutti, lasciateli perdere.
Abbiamo la fortuna di avere due blog, alimentiamo questo con la verità e lasciamo agli altri il compito di arrampicarsi sugli specchi. Che ci vuole.
Saluti Roby

Anonimo ha detto...

Non crede di essere troppo severo nel valutare l'altro blog e le sue scorrettezze?
In fondo più volte hanno ammesso che la linea di condotta sbagliata che hanno avuto finora era frutto di scelte sconsiderate. Non è già un grande vittoria averli ridotti ad ametterlo e sulle difensive? Hanno ammesso e dicono di voler cambiare, perchè continuare nella disputa? Perchè non tentare un dialogo?
Distinti saluti e un abbraccio a tutti gli amici di Sant'Angelo.
Mario De Vito da Firenze