Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

sabato 7 giugno 2008

Siamo razzisti contro l'imbecillità!

4 commenti:

G48 ha detto...

Lo confesso, soffro di razzismo: non tollero gli imbecilli !
G48

anna ha detto...

Sapessi io G48. Sono senza parole e sdegnata per quello che sta accadendo in italia. Ci mancavvano i neofascisti. Ci vogliono energie per trovare rimedi nuovi a mali vecchi. Ne avremmo di cose più importanti da fare che combattere con quattro fessacchiotti in giacca e cravatta che vanno a disturbare il gay pride. Così non si va da nessuna parte.

Anonimo ha detto...

Viene davvero tristezza a pensare che ancora oggi siamo costretti a fare i conti con queste cose e non solo in Iran ma in Italia

frankino tiratore ha detto...

Non siamo noi che siamo razzisti, ma sono quelli dell'altro blog che sono imbecilli!