Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

domenica 22 giugno 2008

Povero asinello ...

Povero asinello, va avanti e indietro, avanti e indietro, a testa bassa, cercando una soluzione, una via d'uscita, una speranza che non c'è.

Fa pena è vero, ma se riuscisse ad uscire dal rettangolo dove andrebbe? Chi gli procurerebbe il cibo per sopravvivere ed un riparo caldo per l'inverno? Non riuscirebbe a godere di quella libertà che non conosce, la sogna, ma in fondo non sa bene cos'è.

E' nato in cattività, ha sempre avuto un padrone, non saprebbe dove andare, cosa fare, alla fine sarebbe costretto a cercarsi un nuovo padrone.

E allora avanti e indietro ... avanti e indietro.... in un girotondo senza fine, non è MAI DOMO, cerca di convincersi che quel rettangolo, quel piccolo e angusto rettangolo possa essere come la libertà, povero asinello.

7 commenti:

censorio ha detto...

Chi vi ha autorizzatoa mettere il mio video sul blog? Chi ve lo ha dato? Vi denuncio , questo era un ricordo di famiglia, io quando andavo in campagna dai nonni!

Anonimo ha detto...

ridi ridi sammy, quando capirai qualcosa sarà troppo tardi

iomanno ha detto...

Il confine della libertà, lo si confonde troppo spesso con il limitato orizzonte della propria conoscenza, ma quanto grande può essere la conoscenza di un asino?

mannoio ha detto...

Questa è la pacificazione secondo Sammy. Ogni mattina una sorpresa, divertente e pungente come sempre.

Anonimo ha detto...

quisso è sammy quann'era piccelo

anna ha detto...

MAI DOMO è alle prese con un nuovo restyling del blog, ma non gli riesce proprio di eguagliarti , ti ha fregato il disclaimer adesso finirà che ti copia anche il look.
Chi nasce tonto, tonto morirà.
Vai NOSTRASANTANGELO, IL "SALOTTO BUONO" DEL NOSTRO PAESE.
A Roma fa caldissimo oggi un pensiero ed un abbraccio a tutti. Anna

zed ha detto...

avete letto la lattera di Imbriano sull altro blog?beh..dategli un occhiata...comunque ha ragione Anna,a Roma fa TROPPO caldo,studiare cosi..mamma mia..cmq avevi ragione sammy,ci si puo innamorare del libro di diritto penale...ah dimenticavo,grazie per gli incoraggiamenti, scappo!salut zed.