Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

venerdì 6 giugno 2008

Vorremmo una Sant'Angelo davvero libera!

Ci dispiace che il Dr. Imbriano trovi qualcosa che non va nella "gestione" di questo Blog e che addirittura continui ad equipararlo all'altro Blog santangiolese; siamo certi che egli abbia un pò nel cuore quella iniziativa e le ragioni per cui originariamente essa era sorta.
Vorremmo sottolineare, però, quanto sia generalmente facile apparire equilibrati ed intellettualmente onesti, quando si lotta per realizzare un risultato, e quanto invece risulti più difficile accettare le critiche e le opinioni divergenti quando quel risultato si è raggiunto.
Questo è accaduto nell'altro blog, evidentemente molto vicino agli ambienti dell'attuale amministrazione: prima moralisti e rivoluzionari, adesso ipocriti e censori.
Che ad Antonio piaccia o meno dobbiamo anche precisare in merito ad una omologazione che riteniamo arbitraria, nella misura in cui è ingiusta e poco meditata: non si può "non condividere" la gestione di questo Blog", ci dispiace, ma non si può non condividerla per il semplice fatto che questo Blog, una gestione non ce l'ha.
Ci limitiamo a cancellare i commenti offensivi, un atto anche giuridicamente posto a nostro carico a titolo di generico "onere di vigilanza", il che è accaduto al massimo quattro o cinque volte finora.
Per il resto, chiunque scrive quello che gli pare e se ne assume le conseguenze, ciascuno di noi ha la propria convinzione che non confligge, ma talvolta sanamente e dialetticamente contrasta con quella altrui, e tutte trovano spazio e rispetto in questo spazio virtuale, aldilà delle false rappresentazioni che di ciò si vogliono dare.
Siamo molto lontani dagli ambienti di De Mita e dagli apparati di potere che hanno controllato l'Irpinia negli ultimi anni e ci adoperiamo tutti i giorni per evitare pericolose "ricadute" togliendo vigore con sistematica dedizione al falso moralismo di chi oggi esulta ed ieri cantava "democrazia cristiana ti vuol bene", che siano genitori o figli poco importa, abbiamo idee, cultura e dignità sociale da opporre alla loro demoralizzante ipocrisia.
Troviamo molto meno pericoloso dialogare con un vecchio politico che della propria "fede" non fa mistero, piuttosto che sponsorizzare il riciclaggio di certi personaggi che hanno partecipato e diretto le vicende del passato e che adesso pretendono pure di fare del moralismo e della critica socio-politica.
Non abbiamo mai compreso, ad esempio, come possa un ex Sindaco di Sant'Angelo , nonchè ex Presidente della Comunità Montana, sperare di differenziarsi sotto il profilo della novità e dell'eventuale responsabilità civica, da un ex Presidente della Provincia , da un ex Consigliere Comunale o da un Consigliere Regionale, ancora in carica ma presto "ex" pure lui.
Questi personaggi e i loro seguaci, sono accomunati da lunghissima militanza politica, talmente tanto lunga da escludere ogni possibilità vera di differenziare sotto il profilo della responsabilità morale e politica: o tutti buoni o tutti cattivi, insomma, al "pentitismo politico" noi crediamo poco ed in ogni caso va dimostrato nei metodi e nei fatti.
Non giudichiamo, si badi, esprimiamo una valutazione, una analisi ed un convincimento, argomentato e leale.
Rivolgiamo al Sindaco Michele Forte un invito accorato e sincero: si fidi maggiormente di quelli che certi falsi amici le dipingono come nemici: questo Blog è davvero dalla parte del paese e se Lei è dalla parte del paese, allora questo Blog è incondizionatamente dalla Sua parte.
Distinti Saluti Blogger Sammy.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Dal Blog Nuovasantangelo
giovedì 5 giugno 2008

ANTONIO IMBRIANO DA MONZA tessere e semafori

... ho qualche perplessità sul fatto che qualcuno possa 'usare' il mio nome ed i miei scritti senza che io me ne renda conto...

LE ULTIME PAROLE FAMOSE

Anonimo ha detto...

E' tutto vero non c'è peggiore cosa che l'inganno.

t.p. ha detto...

Bravo Sammy sono solo quattro ipocriti che credono che se nasconsdono la testa nessuno li vede, fanno come gli struzzi ma nn si rendono conto che tutti vediamo capiamo e giudichiamo e che poi presenteremo i conti.

Anonimo ha detto...

le sapimmo tutti quanti a chi vonne fotte chiù

zappa tore ha detto...

uagliù iati a caccià le pechere invece re perde tiempo qua ncimma

the friend ha detto...

Miche le Forte se sei la persona che abbiamo creduto che eri rifletti sulle parole di questo Sammy, c'è una parte di verità fondamentale che ti eviterà di fare brutte figure davanti all'intero paese.

t.p. ha detto...

INVITEREI SINCERAMENTE L IDIOTA CHE USA IL MIO PSEUDONIMO AD ASTENERSI DAL FARLO.COME I BAMABIBI ALL ASILO.

ti pi ha detto...

per la verità sono le mei iniziali quello che tu consideri il tuo pseudonimo e rimando l'idiota al mittente considerata la tua scarsa fantasia potevi almeno chiedere per favore