Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

mercoledì 7 maggio 2008

SI RIPARTE DALL'ARROGANZA

Caro Lucio Garofalo,
mi dispiace sinceramente che per causa mia abbiano tirato in ballo te ed altre persone note di Sant'Angelo, però non potevo prevederlo, io ho offerto loro solo l'occasione per rivelare a tutti chi sono e come sono.
Sono rimasti terrorizzati dall'idea di non poter più scrivere assurdità sul quel blog senza che io intervenissi con le mie analisi ed hanno cominciato a commettere errori su errori.
Si dichiarano portavoci dell'amministrazione comunale, ma sinceramente ne dubito, conosco molti degli amministratori eletti e posso assicurare che si tratta in massima parte di persone valide intelligenti e capaci.
I loro proseliti non sono una loro colpa ma certamente da essi sarebbe bene prendere le distanze per ridimensionarne il ruolo e metterli in condizioni di non nuocere, prima di tutto a se stessi e poi al gruppo che intendono rappresentare.
Nessuno credo possa e voglia identificarsi in una compagine di esaltati (basta legerne i commenti) così volgare ed improduttiva, oltre che arrogante ed apparentemente violenta, ma c
ommetteranno presto la sciocchezza definitiva che li condannerà al silenzio, sto aspettando anche io, ti assicuro.
Da parte mia per evitare attacchi a persone estranee ed ignare cercherò di limitare al massimo le "provocazioni", sempre che questa gente la smetta di proclamarsi espressione illuminata della "NOSTRA" Sant'Angelo.
Non posso tollerare che questa accozzaglia di piccoli esaltati, pretenda di apparire come l'elite culturale del mio paese (conoscendoti faresti lo stesso nella tua Lioni) ed avverto il dovere ed il diritto di esprimere il mio tenace dissenso, a beneficio dell'imparzialità e della dimensione storica della cultura qui a Sant'Angelo.
Ti saluto con affetto e stima.... Minima Moralia.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Lasciali perdere non ti accorgi che sono quattro ragazzini idioti? Scrivi qui qualcosa di buono oppure cambia lo pseudonimo che quelli nemmeno se ne accorgono ah ah ah. Ave Minimus.

l. f. ha detto...

Moralia erano sempre gli stessi due o tre leggiti bene i commenti, uno scrive non c'è male, un altro commette solo errori anche di ortografia e un terzo scrive solo stupidità sperando di renderle simpatiche usando il dialetto santangiolese. Altro che cerchia di acculturati sono tre poveri cristi. Saluti a voi.

Lucio Garofalo ha detto...

Minima Moralia, fai bene a condurre la tua battaglia di civiltà, educazione (non formale e bigotta), libertà e democrazia (quella vera, a partecipazione diretta). Ti comprendo e ti sostengo in pieno. Tuttavia, sono stato costretto ad intervenire (in pratica sono stato tirato per la camicia) per frenare un'aggressione estremamente vile e scorretta nei miei confronti (e non solo nei miei riguardi), con l'intento di coinvolgere persone estranee e civili in stupidi alterchi verbali privi di ogni sensatezza. Un tentativo assolutamente ridicolo e provocatorio, posto in essere da sedicenti "blogger" che non sono neanche capaci di esporre e propugnare le proprie idee e le proprie tesi (se ne hanno), non sono in grado di affrontare e replicare alle tue sottili argomentazioni dialettiche, per cui ricorrono a sistemi assolutamente insulsi, balordi e meschini.

Anonimo ha detto...

Sei stato capace di far chiudere l'altro blog, non hanno trovato di meglio che barricarsi non sapendo cosa rispondere agli articoli e ai commenti colti di Minima Moralia e di altri bravi scrittori. Una vera brutta figura hanno fatto.
Adesso attaccano tutto e tutti ma sostanzilmente affogano nel loro stesso veleno.
Non solo se complimentarmi con voi o se dire a loro di vergognarsi, ma c'è di buono che un altro capitolo squallido di storia santangiolese si avvia a conclusione.

Anonimo ha detto...

ATTO 1
Quando c'era in comune il commissario il blog Nuova Santangelo lo adoperavano per creare una finta piazza virtuale dove CON LA SCUSA DELLA NOSTALGIA PER SANT'ANGELO esprimevano dissenso e critiche dal tono apparentemente civico.

ATTO 2
In campagna elettorale lo hanno adoperato come strumento di propaganda, sebbene infastiditi da alcuni interventi da parte di esponenti della lista avversaria, che con qualche scusa puntualmente eliminavano.

ATTO 3
Ora che sono all'amministrazione del paese il blog è divenuto addirittura scomodo e quindi lo hanno censurato per impedire a Minima Moralia e ad altri liberi commentatori di esprimere le proprie vedute.
Addirittura hanno chiuso strumentalizzando un intervento del bravo Antonio Imbriano, che "stranamente" non esprime alcuna forma di protesta.
Se questa gestione del blog rispecchia anche solo da lontano la gestione della nuova amministrazione santangiolese non saranno tempi felici per il paese.

antonio imbriano ha detto...

ho già da tempi non sospetti espresso il mio parere sulla assolutà necessità di non operare nessuna forma di censura.
Ripetermi sarebbe superfluo e forse anche poco dignitoso. Io cerco di analizzare quello che sui due blog di Sant'Angelo si scrive. E da tale analisi che poi scaturiscono i miei messaggi per lo più atti a provocare reazioni.
Qualunque reazione a me pare positiva, visto lo stato di coscienza civica in cui da anni e versava, e, per certi aspetti, ancora versa la comunità santangiolese. I miei messaggi vano letti con più attenzione per coglerne il vero significato. Potendolo fare, dato che vivo altrove, non mi sono mai schierato.
Ritengo che Sant'Angelo per RINASCERE veramente come Comunità civile abbia bisogno della partecipazione e dell'impegno di tutti, nessuno escluso; e per me partecipazione è anche scrivere messaggi e commenti che ad una prima lettura possono apparire del tutto 'insulsi'. Vi deve essere comunque maggior rispetto in quello che si scrive per gli altri, soprattutto quando, da anonimi, se ne fa il nome. Ciao a tutti. E, sempre, WW Sant'Angelo!

Anonimo ha detto...

Come sempre bravo Antonio. Comunque considera che un anonimo non possiede armi sufficienti per nuocere ad una persona di cui cita il nome.
Chi presenta agli altri se stesso con dignità e coraggio ha già vinto diventa intoccabile da parte di personcine senza nome senza coraggio e, dunque, senza storia.

minima speranza ha detto...

l'altro blog ha individuato bene la compagnia di suonatori che avete messo insieme ma con quale scopo ? lucio massimo mina e moralia ve la cantate e ve la suonate ma le visite ai vostri blog non si impennanno
massimo arriva ormai a scrivere e a rispondersi
ridiamo come ci ha isnegnato : ah ah ah

ZED che non è MORALIA ,ma lo stima ha detto...

dai ragazzi aggiornate un po il blog......altrimenti nn solo nn potro scrivere di la,ma neanche qui...saluti a minima