Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

giovedì 29 maggio 2008

Con l'Irpinia... contro le discariche

Più di sessanta sindaci parteciperanno alla manifestazione di sabato prossimo, con un corteo che andrà da Avellino (Borgo Ferrovia) a Pianodardine.
Saranno presenti numerosi rappresentanti delle associazioni ambientaliste, ma mancherà l'amministrazione provinciale che non ha dato il suo patrocinio alla manifestazione.
Cittadini di Sant'Angelo interveniamo numerosi, ci giochiamo il futuro della nostra terra e la salute dei nostri bambini. Adesso è l'ora di farsi sentire!

13 commenti:

Anonimo ha detto...

In nostro Sindaco ci sarà? Qualcuno sa se la nostra amministrazione parteciperà alla manifestazione?

censorio ha detto...

e sammy. minima, max, lucio, lucia e compagnia bella ci saranno?

Anonimo ha detto...

Il problema secondo me non è contestare solo, ma trovare anche delle soluzioni diverse. In qualche posto questa spazzatura la dovranno pure mettere.
Certo non è giusto che portano in irpinia quella di Napoli, sarebbe bene che ognuno gestisse la propria. Non si può fare?

Anonimo ha detto...

avete votato gente incompetente,adesso ve ne assumete la responsabilità.il voto è uno strumento importantissimo,non una merce di scambio come avviene da voi.la prossima volta aprirete meglio gl occhi,sempliciotti.loro sbagliano,i vostri rappresentanti, e i vostri figli si ammalano.bella la democrazia in italia.

Anonimo ha detto...

Ma come si può sapere prima come si comporteranno i politici una volta eletti, per definizione chi entra in politica non è certo uno stinco di santo ma ogni volta speriamo tutti di aver scelto i meno peggiori, è stupido fare i moralisti adesso, adesso è importante cercare delle soluzioni. Ma nessuno lo fa. La mia paura è oggi le discariche ... domani le centrali nucleari. Che Dio ci assista!

Anonimo ha detto...

si si ,senti non posso credere che tu sia cosi ingenuo,per utilizzare un eufemismo,per non aver neppure una minima idea di che gente fosse quella che ha governato per 15 anni...e dai,non mi piace la gente che si nasconde.i vigliacchi lo fanno.ora pedalate.è solo colpa vostra,solo vostro che quando siete andati a votare avete fatto parte del sistema clientelare campano,ora come parte del sistema ve ne assumete la colpa.

Anonimo ha detto...

non è vero, io sono campano e conteestavo bassolino già quando era sindaco di napoli. Toglieva la spazzatura dalle aiuole e la gettava nei vicoli.
Non siamo tutti così i meccanismi del voto sono molteplici, spesso non è chi vince che rappresenta davvero chi vota.

Anonimo ha detto...

A sant'angelo per esempio, sono quasi tutte brave persone i nuovi amministratori, ma pochissimi di loro sarebbero stati frutto di una scelta se davvero di scelta si fosse trattato.
Abbiamo votato per tante ragioni distinte, chi per antipatia e odio verso il leader dell'altra lista, chi per protesta, chi per simpatia verso l'attuale Sindaco, chi senza pensare. Personalmente credo che se avessimo fuso le tre liste non ne avremmo ricavata nemmeno una corrispondente a ciò che il paese voleva. Insomma a volte non si sceglie , si va nella direzione che appare meno orribile.

Antonio ha detto...

Cavolate! Con i vari De Mita, Bianchi, Mancini la nostra verde Irpinia non è stata mai toccata!
Adesso chi difende i nostri territori?
Pugliese! Sibilia! Carfagna! ....
Adesso siamo la terra di nessuno ... così Berlusconi ci rifila due mega Discariche!
Secondo voi, si aprirà mai la futura discarica di Chiaiano? Ma nemmeno a pensarci, dopo che si è esaurito Purstarza ... Via con Bisaccia!
E così il nuovo Governo in meno di un mese ha risolto il problema dell'Italia ... con l'Irpinia Pattumiera del Meridione.
Cordialmente Antonio

Antonio ha detto...

“Nelle popolazioni che vivono in prossimità di impianti di incenerimento dei rifiuti è stato riscontrato un aumento dei casi di cancro dal 6 al 20 per cento.
Lo dice una ricerca, resa pubblica dall’istituto statale di sorveglianza sanitaria francese, l’ultima delle 435 ricerche consultabili presso la biblioteca scientifica internazionale PubMed che rilevano danni alla salute causati dai termovalorizzatori per le loro emissioni di diossina, prodotta dalla combustione della plastica insieme ad altri materiali. Questa molecola deve la sua micidiale azione ala capacità di concentrarsi negli organismi viventi e di penetrare nelle cellule. Qui va a “inceppare” uno dei principali meccanismi di controllo del Dna, scatenando le alterazioni dei geni che poi portano il cancro e le malformazioni neonatali.”
(Il pezzo non è firmato ma sta all’interno di una specie di box dentro un articolo di Arnaldo D’Amico.)
Spero ci si renda conto dell’importanza dell’ufficializzazione di una simile notizia.
Scusate ancora Antonio

my name is lucaz ha detto...

C'è pure di peggio Antò, ci faranno anche le centrali nucleari e magari ne affideranno la realizzazione alle solite aziende che funzionano con il sistema dell'appalto " a bustarella" con il maggior ribasso e la peggiore qualità.
Così una buona volta saltiamo in aria tutti, però può essere che la monnezza attutisca il botto.
Cordialmenti a tutti i saggi moralisti: andatevene a fanculo! Le barricate e le randellate ci vorrebbero in questo paese di fascistelli senza coglioni e poi vedi che fine farebbero i sacrosanti principi!

Anonimo ha detto...

ragazzi vi consiglio vivamente di comprare il documentario:BIUTIFUL CAUNTRI 18 EURO LIBRO E DVD.capirete chi ci ha amministrato per anni.io consiglierei la visione nelle scuole.

Anonimo ha detto...

ad antonio:sei solo un povero illuso.illuso come le genti d irpinia."senatore,tutto è continuo,tutto è,tutto si tocca"(Andreotti).pensare,pensare con la propria testa.