Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

martedì 1 aprile 2008

Ad onor del vero...

Insistentemente un anonimo va proclamando la mia partecipazione, in qualità di autore, ad uno dei blog riferibili alla città di Sant'Angelo.
Essendo io candidato alle elezioni amministrative, ritengo ai limiti della diffamazione questa forma di affermazione perchè rivolta a togliere valore alle osservazioni e alle idee che ho scelto di esprimere anche attraverso i blog, ritenendola una forma di comunicazione anche elettorale libera ed efficace.
Preciso che, per adesso, non gestisco direttamente alcun blog e che firmo sempre i miei post e i miei commenti.
Piuttosto la presenza di persone come questo anonimo (spero che sia un sostenitore e non un candidato di una lista avversaria) costituisce una pessima pubblicità per le compagini elettorali che proclama di voler tutelare.
So di ripetermi ma voglio dire al mio "coraggioso ammiratore" che tutti i candidati delle tre liste, espongono dignitosamente se stessi ritenendo di poter dare un contributo al bene del paese, lui con la viltà del suo anonimato, la parzialità delle sue affermazioni ed il ricorso alla menzogna infanga soltanto il valore della nostra scelta.
Che io sappia su entrambi i blog tutti possono scrivere liberamente, almeno a me non hanno mai cancellato nulla.
Comunque, essendo appassionato di comunicazione ed un esperto di diritto informatico posso garantire all'anonimo che nulla è meno anonimo di internet; raccolga dunque la mia preghiera di astenersi dal diffondere ulteriormente sospetti e notizie false relative alla mia persona.
Ringraziandolo anticipatamente, colgo anche l'occasione per salutarlo e per chiedergli di confermare l'interesse che nutre nei miei confronti sostenendomi con il suo voto.
Cari saluti Massimo Capobianco.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Bravo Massimo, l'hai fatto cornuto e pure mazziato!!! Solo che non penso che ti vota.

Anonimo ha detto...

fattaccattadachinuntesape