Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

martedì 1 aprile 2008

Destra, sinistra, sopra, sotto. Purchè Sant'Angelo rinasca!!!

Alla fine, in una realtà sociale come quella di un paese di meno di 5000 abitanti, contano le persone, il loro spirito di appartenenza alla comunità, il loro reale desiderio di dare un contributo nell'interesse di tutti i cittadini di Sant'Angelo.
Sant'Angelo ha veramente bisogno, per 'rinascere', dell'apporto di tutti, al di là delle discussioni, dei conflitti e delle divisioni, inevitabili in una competizione elettorale.
Vi conoscete tutti, uno per uno; ogni cittadino farà le sue valutazioni ed alla fine esprimerà, col voto, una sua scelta, oggi sicuramente più possibile che in passato.
Ma poi, a prescindere da chi 'vincerà', rimboccatevi tutti le maniche e collaborate nell'interesse comune. Sant'Angelo ne ha veramente bisogno!
Se mi sarà possibile darò il mio contributo, da emigrato, tenacemente ed indissolubilmente legato alle sue radici.
Antonio IMBRIANO
da Monza

1 commento:

Anonimo ha detto...

la lista del goleto per s.angelo a gia' vinto , i leoni sono scesi in campo abbiamo neutralizzato le mine attendiamo solo il giorno strugente