Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

martedì 24 febbraio 2009

Per me e per l'amico Lucio... accomunati da una precoce vecchiaia :-)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Bravo Moralia sei stato capace di ripigliare il blog in pochissimi giorni comunque stavolta avevi ragione al cento per cento, non è bello essere invitati a mangiare e poi vedersi tirare via il piatto sul più bello, troppo esibizionista e demagogico imbriano, andava ridimensionato così, anche se avresti dovuto capirlo molto prima, lo hai aiutato a tenere in piedi il blog per tantissimo tempo. Comunque meglio tardi che mai. Buona fortuna alla vostra nuova iniziativa.
il tuo amico peppino

Anonimo ha detto...

e pecchè non ve ne iati all'ospizio invece re sfotte qua

Anonimo ha detto...

Che cafone,e'ancora l' animus di coloro che erano considerati "re fore" a oscurare la parte miglore di sant' angelo.