Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

giovedì 19 febbraio 2009

Il PD riparte da Bassolino

Bassolino: Veltroni ha sbagliato a lasciare, doveva restare fino alle elezioni europee

NAPOLI - Antonio Bassolino non apprezza l'addio di Veltroni. Il presidente della Regione Campania definisce, infatti, «sbagliata» la decisione di Walter di lasciare il timone del Pd dopo la sconfitta di Soru in Sardegna. Dice di provare «grande rispetto per il travaglio di Veltroni» e di «comprendere l’amarezza e il groviglio di sentimenti che c’è dietro la decisione di dimettersi». Ma aggiunge anche che «Veltroni aveva il diritto e il dovere di guidare il partito nelle prossime elezioni europee e amministrative, aveva il diritto e il dovere di portare il partito al congresso».

LA CAMPAGNA ELETTORALE - Il governatore sottolinea che Veltroni non avrebbe dovuto dimettersi anche per consentire «una riflessione di fondo che va al di la delle responsabilità individuali». «Una riflessione di fondo sull’Italia e sul paese reale, sulle forze che si muovono, su come ricostruire una prospettiva di governo - aggiunge Bassolino - questo è il punto». «Penso che sarebbe stato giusto farlo chiamando anche ad una forte corresponsabilità - sottolinea - producendo dei cambiamenti, facendo delle scelte e chiamando ad una forte corresponsabilità diverse personalità importanti che ci sono dentro al partito a livello nazionale e sul territorio». Poi, ribadisce: «Aveva il diritto e il dovere di guidare le forze nella campagna elettorale, nel pieno di una crisi gravissima che vive il paese».

BASSOLINO PIU' FORTE - Sono molti nell'entourage del governatore a ritenere che, con l'uscita di scena di Veltroni, Bassolino sia oggi più forte e che per lui non ci siano problemi a completare il mandato di governatore, magari aspirando anche a un ruolo politico di primo piano nel Pd, ormai orfano di Walter. Fu infatti Veltroni a chiedere ripetutamente la «testa» del presidente regionale, sollecitando anche un «formidabile rinnovamento» dell'organico di giunta e del suo programma di fine legislatura. Ma nonostante le pressioni del «loft», Bassolino è rimasto in sella anzi oggi rischiano un forte indebolimento personaggi come Gino Nicolais, il deputato che Veltroni aveva indicato come candidato per la Provincia di Napoli.

12 commenti:

VedoSentoParlo ha detto...

DAVVERO SCONCERTANTE. NUOVASANTANGELO HA RISPRISTINATO IL COUNTER DI ACCESSI PROPRIO ADESSO CHE NOSTRASANTANGELO HA RIAPERTO.
IL BELLO è CHE A FRONTE DELLE 300 VISITE AL GIORNO DELLE QUALI ANDAVA CIANCIANDO IL BLOGGER (E NON SI CAPISCE BENE COME FACESSE A SAPERLO DATO CHE IL COUNTER E' STATO ATTIVATO SOLO OGGI COME RISULTA CHIARAMENTE DAL PANNELLO DI CONTROLLO), SE NE VEDONO SOLO 96 E SEMBRANO ANCHE TROPPE TENENDO CONTO CHE NON SCRIVE NESSUNO.
IN EFFETTI APPARE ABBASTANZA INFANTILE LA SCELTA SOLO EMULATIVA DI RIPRISTINARE IL COUNTER PROPRIO ADESSO, QUASI A VOLER SFIDARE QUESTO BLOG SULLE FREQUENTAZIONI ANZICHE' SUI CONTENUTI, SCELTA CHE NON GIOVA ALLA CREDIBILITA' DI UNA IMMAGINE GIA' MESTAMENTE SMINUITA AGLI OCCHI DEI SANTANGIOLESI DA VICENDE RECENTI E DI QUALCHE TEMPO FA. IN PASSATO IL BLOGGER DEVE AVER LETTO TROPPI "TEX WILLER". NOTTE A TUTTI.

Anonimo ha detto...

Riportando questa notizia al paese e considerate le spaccature interne del PD significa che ne ottiene un vantaggio enorme la corrente politica del consigliere Sena a discapito dell'ex Sindaco Repole? E' così?

Anonimo ha detto...

Tanto alla fne si accordano sempre. Fesso è chi crede che cambia qualcosa.

a.imbriano ha detto...

VedoSentoParlo, la tua è una regressione grave che richiede consulenza ed intervento psichiatrico!!!

VedoSentoParlo ha detto...

Io evidenzio un fatto, lei mi offende soltanto. Solo l'amministratore di un blog può inserire un counter. La saluto sia pure con molta preoccupazione e un pò di meraviglia.

antonio imbriano ha detto...

per la preoccupazione deve fare i conti solo con la sua coscienza; per la meraviglia non misorpende affatto!

VedoSentoParlo ha detto...

Intanto continua ad inveirmi contro laddove sarebbe bastata una spiegazione, che ritengo doverosa nei confronti di chi la segue, avendo scelto di gestire pubblicamente un blog. Con questo chiudo, quello che volevo dire l'ho detto e non mi interessa polemizzare ulteriormente con lei. Ognuno si confronti con la sua di coscienza!

antonio imbriano ha detto...

Provi allora ad entrare in Google Analytcs; ma forse per accedere lì bisogna identificarsi con nome e cognome....; così vedrà come è possibile controllare la frequentazione del blog senza che nulla appaia sul blog stesso; ho rimesso il contatore visibile non appena ho copiato l'indirizzo su questo blog; non tutti sono esperti come lei di informatica. Questo non tanto per dovere di informazione verso i lettori, ma solo per aiutarla,VedoSentoParlo (certo che la fantasia non le manca a trovare peudonimi), a fare i conti con la sua coscienza!!!

VedoSentoParlo ha detto...

Solo con la versione Pro che sta per professional Imbriano. Lei ha la versione Free che non consente questa possibilità. Inoltre è stata attivata solo ieri. Non si arrampichi sugli specchi, ne so almeno il triplo di lei,si preoccupi piuttosto di essere leale. Adieu!

Sammy ha detto...

La solita folle disputa sul niente. Imbriano che lei abbia messo il contatore proprio adesso che questo blog riapre è talmente evidente che non so perchè si ostina a voler dimostrare il contrario, deve poi ammettere che questo fatto crea effettivamente dei dubbi nel senso prospettato da Vedosentoparlo. Ma comunque fatela finita o discutetene privatamente da qualche parte, non credo che interessi a molti questa storia. Grazie.

Anonimo ha detto...

ah ah ah mentre sciarravene per il counter il servizio nemmeno funziona più, quanno se rice la mano re lu patraterno!!!

valeriana ha detto...

Non è un grande anno il 2009 per la nostra "sinnachessa", prima i servizi sociali e adesso la mazzata di veltroni con la conseguente perdita di autorevolezza di nicolais. A scuola i problemi non mancano e de mita cacciato dalla finestra che sembra stia per rientrare dalla porta, e sarà pure incazzatello con chi alle prime difficoltà se l'è data a gambe. Mamma mia! Vedremo, intanto ogni giorno cambia tutto e non si capisce molto.