Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

lunedì 23 febbraio 2009

Bando di concorso per realizzazione logo "Forum dei Giovani"

Qui sotto il link al bando e allo schema di domanda.

http://www.comune.santangelodeilombardi.av.it/public/Bando%20Concorso%20Logo.pdf

4 commenti:

Sammy ha detto...

Il delegato del forum dei giovani, Marrucci, è un ragazzo molto sensibile ed intelligente, davvero in gamba e riteniamo abbia meritato questo ruolo; a lui vanno dunque i nostri migliori auguri.
Per quanto riguarda, invece, la disputa di qualche tempo fa sui membri "di diritto" del forum, la questione ancora non risulta sufficientemente chiarita mancando, perarltro, una argomentata ed esauriente spiegazione da parte dei soggetti responsabili.
In buona sostanza pur trovandoci nei limiti della legalità si sono abbondantemente superati nell'individuazione dei criteri per la scelta dei componenti i limiti dell'opportunità.
Inoltre, leggendo i nomi di alcuni tra coloro che sono stati reclutati come membri "di diritto" non può non sorgere qualche dubbio in merito alla spontaneità nella scelta di questi soggetti.
Speriamo che i ragazzi volenterosi ed onesti di Sant'Angelo sappiano " in corso d'opera" discriminare tra chi vale veramente e chi viene fatto valere pur avendo scarso valore.
Auguriamo ai nostri giovani buon lavoro!

Argonauta ha detto...

Vedo con molto rammarico che questo covo di canaglie ha ripreso fiato. Vi capiterà prima o poi di scrivere qualcosa di intelligente? Ho i miei seri dubbi considerato che l'amministratore sembra che sia quel povero mentecatto di Minima Moralia.

sueva ha detto...

Ti ho riconosciuto,Argonauta che non sei riuscito a navigare neppure nei vicoli di sant' angelo, tanto era scoperto il tuo gioco,anzi pestifero giochino!Vai a fare la tua navigata solitaria nel t...nell' altro blog che di rispettabile ha solo il nome di un paese sfortunato,ma sempre e ancora dignitoso

Andrea ha detto...

Gent.mo Sammy sono pienamente d'accordo sulle prime ed ultime righe espresse sopre, ma nei contenuti delle righe centrali dissento un "tantinello".

Sulla questione della legalità, infatti, "nulla quaestio" in riferimento ad uno Statuto, che ho letto nel sito del comune, con regole precise che, di fatto, rispondono a quelle stabilite in sede europea, del Forum Nazionale e di quelli regionale e provinciale. Tutto in regola insomma secondo le norme, certamente, non create decise e scritte a livello comunale, figuriamoci!!!

Quindi i limiti, di fatto, sono contenutissimi e ben precisi ed invalicati.

Sull'opportunità di taluni, poi, il discorso si fa più complesso e, chiaramente, si può come in altre circostanze ipotizzare anche alle convenienze di "questi" come di "quelli"; ma va non omesso che questo, purtroppo, rappresenta attualmente una costante "K" e che in ogni angolo "l'opportunismo per le convenienze" regna sovrano come anche in luoghi, ad esempio, deputati alla fortificazione dell'anima (problema, ahinoi, davvero esistente a Sant'Angelo)!!!

L'auspicio, però, delle ultime parole di cui al Suo messaggio, risuona su tutto il resto come la buona speranza e perchè no la possibile realtà di persone, giovani e ragazzi comunque scevri da tali schemi, liberi da condizionamenti presunti e reali, di grandi personalità, doti umane e capacità professionali acquisite; ma il più delle volte non fatte estrinsecare (potere della politica che dà a chi non merita e toglie a chi può!!!).

La scommessa, quindi, potrebbe essere vinta proprio da molti di questi "giovani cittadini" che oggi si cimentano in tale ente comunale, vista anche la nota equidistanza di alcuni dalle solite fazioni precostituite, data la lontanaza da ambienti e personaggi ritenuti "soverchianti in tutto" e, soprattutto, visto l'intento di dare fiato a chi crede nello strumento della libera, sana ed indispensabile aggregazione che, questa sì, riesca a valicare quei confini creati "ad hoc", scentificamente, dai soliti burattinai che non hanno calcolato bene, però, il numero di fili e il numero di burattini!!!

La scommessa, dunque, più ardua è proprio quella di isolare gli eventuali possibili "burattini" tirati dai fili dell'opportunità e delle proprie storiche e palesi convenienze!!!

Ci sono, infatti e per fortuna, tante persone che il filo non se lo sono fatto mai attaccare!!! Sono libere e dignitosamente fieri di tale "faticosa" libertà!!!

Il Forum sappia, allora, creare davvero in tantissimi giovani un serio ed insuperabile spartiacque tra chi vuole la democrazia compiuta e chi, invece persegue ancora la villana politica del "divide et impera" come propria ragione di vita per dominare sui "sudditi", che ancora oggi non si rendono consapevoli del proprio congenito ed inalienabile (ma non vissuto) "status civitatis", imputante di diritti e doveri esprimibili ovunque e comunque.

Senza chiedere il permesso, o il piacere quale raccomandazione e/o benedizione, ad essere portatori sani "di cittadinanza attiva".

Io da padre di famiglia credo nei giovani e spero in quelli che a Sant'Angelo in molte occasioni si sono fatti valere e si sono distinti per le idee, i progetti, i contenuti e le manifestazioni di tale coscienziosa libertà.
Spero sia più che una scommessa...

Saluti.