Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

giovedì 4 giugno 2009

Rifiuti: che passione!

La magistratura ha emesso 15 ordinanze di custodia cautelare una delle quali nei confronti del presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile del Partito Democratico. L’indagine riguarda le presunte irregolarità nei collaudi di cinque dei sette impianti cdr in Campania.
I destinatari dei provvedimenti della magistratura sono i collaudatori di questi cinque impianti, tra i quali alcuni docenti universitari; al momento sono tutti agli arresti domiciliari.
Franceschini stavolta non commenta!
Solo ieri attaccava Berlusconi per il problema rifiuti a Palermo, problema che certamente, getta le sue radici in epoca antecedente al mandato del Presdente del Consiglio in carica, invece oggi tace. A Napoli il problema rifiuti nasce e cresce sotto l'amministrazione Bassolino (PD) e si risolve con l'arrivo di Berlusconi. A Palermo accadrà lo stesso, in effetti è già stato mandato l'esercito.
Adesso hanno arrestato per questioni connesse allo smaltimento dei rifiuti un esponente del PD e Francheschini che fa? Finalmente tace.
Ma il silenzio non era .... degli innocenti?

15 commenti:

ilprofessore ha detto...

Se il silenzio fosse stato degli innocenti in Italia non parlerebbe più nessuno da anni.
Anche quando andate a votare non credete agli ingannatori.
Dietro quasi tutti i candidati c'è un vecchio politico più o meno disonesto che muove i fili.
Però se il candidato ha personalità, professionalità e cultura riuscirà a far valere le sue ragioni.
Personalmente scelgo il dottore Sena, che considero una persona davvero per bene, ma non mi dispiace nemmeno Imbriano.
In ogni caso, qualunque sia la vostra scelta, raccomando a tutti di non votare alla Provincia per candidati che non siano di Sant'Angelo.
Manifestiamo in questa scelta un pò di quell'orgoglio che dal terremoto in poi ci hanno tolto.
Non è giusto e non è possibile che in mezzo a sei candidati locali, in rappresentanza di tutte le parti politiche oggi esistenti, non si riesca a trovare il candidato da votare.
Votare per un candidato di altri paesi torna utle solo a chi vuole "farsi bello" usando i voti di noi tutti per le ambizioni politiche personali.
State attenti a questo inganno, vi prego.
Votate per un candidato qualunque ma di Sant'Angelo, perchè così anche le ragioni della nostra comunità saranno rappresentate in seno al consiglio provinciale.
Vi saluto con cordialità.

Anonimo ha detto...

GAURDA CHE ANCHE BERTOLASO E IL SUO STAFF è SOTTO INDAGINE ..PRECISAMENTE L INCHIESTSA SI CHIAMA "ROMPIBALLE".
L INCENERITORE DI ACERRA?!I COLLAUDI FINIRANNO TRA 6-8 MESI,NONOSTANTE LE BUFFONATE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ....
CONTINUA A NUTRIRTI DI TV E STRONZATE E FORZA SILVIO MI RACCOMANDO...

Anonimo ha detto...

Bertolaso e Berlusconi però risolvono i problemi che quelli del PD hanno creato.
In ogni caso meglio nutrirsi di TV piuttosto che nuotare nel mare di munnezza che i benemeriti amministratori del PD hanno saputo creare.

Anonimo ha detto...

il problema della monnezza è stato creato da malaffare-malapolitica-camorra.non ho mai sentito berlusconi parlare di questo..chi sa perchè,sarebbe un bel seganale...
dare la colpa a bassolino è sempre una buona scusa...anzi è tutta colpa usa..io l ho visto con la vanga sotterrarre fusti e fusti di monnezza...ma per piacere...!

(P)roseguire (D)evastando ha detto...

Quest'ultimo commento è il simbolo della mentalità corrotta dilagante nella politica che ci ha male amministrati negli ultimi decenni.
Bassolino per essere ritenuto responsabile del problema rifiuti e dei milioni di altri problemi che la dissennata gestione politica di questa regione ha causato, doveva essere colto mentre sotterrava i rifiuti, altrimenti non ha colpa.

Non credo che servano commenti per comprendere quanto in basso sia scivolato il senso della dignità e della legalità di molti nostri concittadini, i quali senza colpa, ma educati dalla logica del ricatto e della clientela, si trovano oggi affetti da una vera e propria "sindrome di Stoccolma", essendosi talmente legati ai propri carcerieri da non riuscire più a farne a meno.

Votare per il Partito Democratico oggi significa appunto sostenere chi ancora sostiene le persone che hanno amministrato la Regione, la Provincia e il nostro devastato Comune per decenni, con i risultati che vediamo e che i nostri figli saranno costretti a pagare.

Cittadini guardiamoci intorno, la sanità, i rifiuti, le opere incompiute, le ruberie e le prevaricazioni e pensiamo bene prima di votare, chiedendoci per ogni cosa che non va di chi è la colpa!

Cambiare è un dovere verso i giovani , meritocrazia, legalità e coerenza sono valori che tutti desideriamo e che forse solo cambiando in direzione opposta a questo Partito Democratico, nato vecchio e costituito in buona parte da demitiani di lungo corso possiamo realizzare.

Anonimo ha detto...

L'anonimo del commento precedente è abitutato ai metodi di Franceschini che parla parla parla e non dice niente.
Berlusconi non parla.... Berlusconi fa.
Poco ci frega se poi se ne va con l'aereo di Stato in Sardegna, con i soldi dilapidati da certi politici del PD di aerei di Stato ptevamo comperarne una flotta.
Vergogna!

Anonimo ha detto...

si infatti votate udc...che è la stessa cosa..berlusconi fa..ma che fa?la monnezza c è ancora a napoli mio bell amico,è stata messa nelle discariche scelte da Prodi e il pdl ha messo solo le firme sulle carte.la tessera del pane..li quella boiata pazzesca...ha fatto solo ingrassare la mastercard,la società;la crisi economica.-5 del pil,piu venti per cento di disoccupazione ,è come se nn esistesse perchè non esiste in tv,i soldi sprecati per l alitalia,300 miliardi,pubblici,in osservanza del principio dell imprenditoria pezzentona all italiana:privatizziamo i guadagni e socializziamo le perdite;rinegoziazione dei mutii,mettiamo l asticella un po piu in la ,ma tanto se sei stato fregato dalle banche che approfittano della tua ignoranza,cazzi tuoi,zitto e paga;diamo la caccia ai fannulloni e poi non mettiamo i tetti massimi agli stipendi dei dirigenti pubblici,tanto le nefaste decisioni per le fiananze pubbliche le prendono i saliarati a progetto a 800 euro al mese;il lavoro flessibile serve e guai a dire che serve per le clientele di destra che li nn esistono;meritocrazia,la gelmini che va aprendere la licenza in calabria perche a brescia "non si passa",veline al ministero,bambolotti e mignottelle in parlamento;balle su balle ai terremotati...e cosi si va avanti tanto di "coglioni" come dice il vostro presidente ce ne sono un sacco..tette,tette ancora tette in tv!che bello.

Sammy ha detto...

Il lavaggio del cervello ti hanno fatto. Ormai caro amico sei irrecuperabile proprio come il PD.
Pubblico il tuo commento proprio per dare a tutti la misura del fanatismo di certi sostenitori, animati unicamente dall'odio contro il Presidente Berlusconi, il quale tante volte sbaglia (Brunetta docet) ma sbaglia perchè agisce, il che paragonato all'immobilismo di Prodi e alle ruberie che tutti conosciamo poste in essere dai tuoi paladini è veramente una novità.
La falce e il martello, valori sacri che i tuoi amici hanno usato per ingrassarsi: con il martello hanno inchiodato quelli come te alle ideologie senza senso, con la falce hanno tagliato le gambe a generazioni di lavoratori, ingrassandosi sulle loro spalle insieme ai sindacati di sinistra.
Ti ripeto, se conservi un pò di dignità, vergognati!

Anonimo ha detto...

ma vergognati tu....io non ho detto che il pd è sacro ...ma un corruttore al governo e a capo dell italia non è la soluzione giusta...basta leggere le tue di parole per capire come è facile invece mettersi a vento...e pubblica anche questo.

Lupo ha detto...

"dare la colpa a bassolino è sempre una buona scusa".
Va bene allora se diciamo che Bassolino e` stato il maggiore resposanbile oppure anche questo e` una manovra delle tv di Berlusconi.
Dieci anni come Presidente della Regione saranno sufficienti per avere delle responsabilita`.
"L` ambientalismo da salotto" del campano Pecoraro, alleato di Bassolino in Regione avra` avuto qualche effetto?
Poi vorrei ricordare che la socializzazione delle perdite guarda caso hanno ingrassato un Ministro ombra del PD (Alitalia) e non Berlusconi.
Certamente il Cavaliere si doveva pur sdebitare con chi ha sempre difeso i suoi interessi quando stava all` opposizione.

Sammy ha detto...

Insomma, Bassolino è un vero angelo e soprattutto un grande benefattore (lui proprio non sopporta che i mille spazzini che ha assunto si affatichino lavorando, gli basta che vadano a votare).

La sua giunta non c'entra niente con il problema dei rifiuti, li ha messi lì Berlusconi proprio per poterli poi togliere e prendersi tutto il merito.

E sempre Berlusconi ha fatto in modo da distrugggere la sanità campana e la camorra non esiste, l'ha inventata lui.

Cozzolino, Bassolino e Montemarano non sono indagati perchè hanno commesso dei reati, ma solo perchè hanno tirato le cacche del naso a Iervolino che si è messa ad urlare come una pazza.

Infine alle Veline di Berlusconi (che poi dove accidenti stanno non lo so le cerco da un mese) è da preferirsi di gran lunga il grande spessore intellettuale di Luxuria di Forza Italia o la bellezza e l'onestà rispettivamente di Rosy Bindi e di Ottaviano Del Turco, entrambi di Alleanza Nazionale.

Concludo con una preghiera: dite a quell'asino di non volarmi sulla testa, mi crea ansia. Grazie.

Anonimo ha detto...

Si può dire che, nonostante tutte le vostre convinzioni, io domani voterò per il Partito Democratico?
O corro il rischio di essere censurato?
Spero vivamente di no e che la libertà di pensiero prevalga sempre!

Buon voto a tutti!

Sammy ha detto...

Si può dire e te lo pubblichiamo anche per cogliere l'occasione precisando che per il PD noi non possiamo votare, essendo questo partito una sorta di macchina per il riciclaggio dei vecchi politici che tanto male hanno fatto alla nostra terra.
Piuttosto che votare per il PD ed assumere con ciò la responsabilità morale di tutto questo degrado meglio sarebbe astenersi.
Basta pensare a Franceschini poi e c'è un motivo in più per evitarlo.
UDC... mille volte, soprattutto per la Provincia dove abbiamo un candidato onesto, intelligente e estraneo ai traffici dei politicanti locali.
Pensateci bene, hanno distrutto il nostro passato e il nostro presente adesso puntano a soggiogare i nostri figli.
No al PD! No a Bassolino e Iervolino!

Anonimo ha detto...

Finalmente avete gettato la maschera e avete mostrato il vero volto di questo blog ipocrita e fascistello che ha la faccia di un certo De Mita!

zed ha detto...

mi informate per le elezioni ?grazie.zed