Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

giovedì 2 aprile 2009

Qualche volta bisogna dire di no!


L' altro ieri sono uscita con un portamonete pieno pieno di monete:dovevo essere in grado di non rispondere sempre- Non ho spiccioli -ai tanti poveri ghanesi,zairesi, marocchini ,indiani, pakistani(un po' meno) rom con relativa prole e altri di etnie non bene identificabili che sono disseminati in città, presenti ad ogni passo,quasi tutti senza dimora fissa ,lavoro, tetto per dormire.
E' aumentato in quest' ultimo anno il numero di stranieri che non stanno lì a vendere dischetti, occhiali da sole, borse e cinture taroccate ma chiedono semplicemente l' elemosina,ti dicono insistentemente e ripetendo in modo ossessivo che hanno fame,Fame ,Fame Fame!!!....
E intanto hanno fame i senza occupazione del sud ,di una Napoli che di miseria endemica non e' mai guarita,hanno fame di bisogni e servizi quelli che vivono nelle periferie dimenticate che se hanno problemi di salute sono trattati peggio delle bestie, negli ospedali lager dove un posto a terra, nei corridoi
diventa l' ultima spiaggia ,prima di morire.- Siete tanti in Italia mi diceva un' amica slovena che di situazioni difficili ne ha viste tante,siete tanti in un territorio angusto,con un numero di abitanti per chilometro quadrato che in provincia di Napoli supera la media mondiale!-
Quando le condizioni di vita oltrepassano in maniera macroscopica la soglia della tollerabilità tutto diventa possibile,anche l' episodio di una madre clandestina alla quale e' stato sottratto il suo bambino appena nato.
Urge una logica diversa sull' immigrazione, non di chiacchiere che oggi sono l' unica cosa che il governo italiano ,di fatto, offre ai tantissimi disperati che si sono avventurati e ancora si avventurano nel nostro paese.
Occorre mettere fine a questa emorragia diventata incontenibile se si vuole conservare un minimo di legalità e dignità umana,dal momento che questi uomini donne e bambini scappando dalle loro schiavitù ataviche incappano in altrettanto crudeli schiavitù,molto più subdole quanto più sono esercitate da parte della cosiddetta" società progredita"Qualche volta bisogna dire di no!

Maria Rosaria del Guercio

14 commenti:

max ha detto...

Trovo assai superficiale questo commento, non tanto per le analisi che non possono non condividersi ma per la presunzione che sia la parte politica attualmente al governo a disinteressarsi del problema. Quasi a voler fare intendere che i governi che si sono finora succeduti abbiano invece affrontato il problema in modo congruo. Se tale è il senso, mi perdoni ma lo trovo fazioso, banale e fuorviante. La gravità della situazione e la complessità del problema sotto il profilo umano sono tali da richiedere ben altro approfondimento. La sua riflessione al massimo va bene per contrapporre delle pseudo-ragioni alla mancanza di ragioni di certi imbecilli leghisti, ma non per altro.

mrdg ha detto...

Mi meraviglia davvero il suo commento in quanto non ho mai pensato o ritenuto che questo governo possa disinteressarsi al problema o abbia colpe maggiori, rispetto ai governi che si sono succeduti negli ultimi vent' anni.Si,'e' da tanto che la nostra classe politica di destra, sinistra centro,centro sinistra ha operato in modo tale da rendere, oggi, ingovernabile la situazione anche per quel che riguarda i popoli extacomunitari e affini,clandestini o meno.Stia tranquillo ,lasci da parte lo spirito fazioso che non mi appartiene,tanto meno il governo in carica per il quale nutro una tiepida e speranzosa simpatia.Non so quale sia il suo osservatorio,forse lo schermo televisivo che nel male piu' che nel bene deforma opportunisticamente la realta'.Comunque aspettiamo un suo "ben altro approfondimento"!!

ZORRO ha detto...

MAMMA CHE CAFONE BERLUSCONI...MANNAGGIA A VOI CHE LO AVETE VOTATO,VEDI UN PO SE UNO DEVE ESSERE RAPPRESENTATO DA QUELLA SORTA DI ALVARO VITALI CON IL TRAPIANTO...IO NON SO COSA ABBIATE NEL CERVELLO,DAVVERO.


CHE RABBIA!IL PAESE DI LEONARDO,LEOPARDI,MICHELANGELO,IL PAESE DEI GENI ASSOLUTI DERISO PER VIA DI QUEL COSO....CHE VERGOGNA.

Minima Moralia ha detto...

Il paese di Leopardi e di Leonardo, se è per questo, è stato rappresentato per decenni da politici mafiosi, da delinquenti e da corrotti di ogni specie, quasi tutti nascosti dietro uno scudo crociato ed una falce e martello, quindi Berlusconi potrà al massimo lasciare la nostra immagine com'è, magari toglierle anzi un pò di sporcizia.
In fondo la differenza più evidente tra Berlusconi ed i presunti leaders del PD (a parte l'altezza, ma nemmeno Andreotti mi sembrava un pivot) sta unicamente nel fatto che Berlusconi è diventato politico dopo aver fatto un lungo cammino personale come imprenditore e dando posti di lavoro a migliaia di Italiani, gli altri non hanno mai fatto nulla in vita loro, solo danni e demagogia da quattro soldi.
E' bastata l'alternativa, sia pure non eccezionale, offerta dal PDL per far crollare le contraadizioni del centrosinistra che oggi è come un barcone sfondato in cui tutti remano in direzioni opposte, bella figura proprio!
Ma poi perchè mi metto a ribattere ad uno che si chiama zorro nemmeno lo so...... buona sera a tutti... ridi zorro ridi ... ;-) Minima Moralia

Lupo ha detto...

Nel sottoscrivere le parole di Minima Moralia vorrei aggiungere le figurelle fatte dalla sinistra italiana dal 2006 al 2008, di come l`economist abbia bollato padoa schioppa come il ministro piu` ignorante di tutti i ministri della U.E. per non parlare di quei ministri comunisti che dopo aver votato in CDM a favore di una legge 5 minuti dopo scendevano in piazza per protestarci contro.
ASINO, quando ti renderai conto ke
le gaffe di Silvio sono solo fumo negli occhi per distogliere gli italiani dalle magagne palazzo del( in cui sono invischiati anche i tuoi degni eroi come "scanio pecorone" ed il "pavolaio vosso") allora potrai anche firmati ZORRO.
P.S.
ITALIA,IL PAESE DEI GENI ASSOLUTI DOVE PURTROPPO CI SEI ANCHE TU
CHE DI ASSOLUTO HAI L` IGNORANZA.

mariarosaria del guercio ha detto...

E pensare che questo blog sembrava f defunto, visto il silenzio degli ultimi giorni.Ma che dialettica!Sarebbe tutto piu' efficace se si moderassero un tantino i toni,solo un tantino!

zorro ha detto...

un tantino i toni un corno!


numero caro moralia...informati bene su quale sia stata la grande grandissima vita lavorativa del tuo beniamino con i tacchi....vedrai che di travolgente c è stato poco,di oscuro molto.all-iberian,dell utri,isole kaiman?!?ti dicono qualcosa?!ma che ci vuoi fare,se continui a gaurdare fede non ti renderai mai conto di nulla.numero 2 ,cosa dovrebbe fare il nano,togliere l a sporcizia?!hauahuahuahuhahaauhauhuahuahuhauahuhauahuaauahuhuahuahaahahuuahauhuaha
auhauhuahuahuhauhauahaauaahuaaha
ahuahahuuahuhauhahaahaauahauhauahu
uahauauhauhahahahuauaahuahuaauahau
ha-ha-ha-ha.
mamma mia non pensavo si potesse essere cosi babbei...non so come faccio a parlare con uno che si fa chiamare minima moralia e l unica cosa che gli riesce è "mettersi a vento"
.....cià sant angiolè!

lupo ti consiglio il prozac cosi ti ripigli un pò....

Sammy ha detto...

Per piacere zorro e lupo , nel confrontarvi dialetticamente cercate di contestare le idee e anche di mettere in evidenza con toni accesi i limiti di un ragionamento, senza però esprimere giudizi o commenti diretti ad offendere la persona dell'altro commentatore e, spesso, anche il buon gusto di chi legge.
Oltre che scorretto e inopportuno, infatti, questo atteggiamento si rivela anche stupido, nella misura in cui è rivolto a persone anonime, che nella vita reale potrebbero essere anche vostre amiche.
C'è stato il terremoto in Abruzzo, tante persone vivono adesso ciò che noi abbiamo vissuto allora, forse se provassimo a ricordare e ad unirci nella solidarietà e nel dolore, potremmo ripartire da lì, le persone malvagie e corrotte resterebbero fuori dal cerchio.
Cerchiamo di dare una mano a chi è in difficoltà in questo momento, ci sono tanti modi, vanno bene tutti.
Buona giornata...

ZORRO ha detto...

TERREMOTO CHE SI POTEVA PREVEDERE
......................
MALEDETTI SCIACALLI!
PIU PASSA IL TEMPO E PIU HO VOGLIA DI EMIGRARE.

antisciacallo.... ha detto...

il vero sciacallo sei tu, che stai strumentalizzando il dramma di tanta gente per fare solo propaganda politica. Forse è meglio allora che emigri, magari in qualche stato antidemocratico dove ti mettani la museruola!

UNO ZORRO CAMPANARO ha detto...

stato antidemocarico?piu dell italia?allra dovrei cambiare continente......strumentalizzazione politica è quella che vedrete tra qulache giono,quando testa d asfalto si presentera li con il berretto da capocantiere....italietta.
SPEGNETE LA TV!SVEGLIAAAAAAAAAAAA!

Anonimo ha detto...

si zorro presidente del consiglio

Sueva ha detto...

Zorro,per caso non sei uno di quelli che poi ha nche votato berlusconi?Capita spesso che proprio chi prende le distanze e' maggiormente coinvolto.

zorro sbalordito!!!!!!!!!! ha detto...

io votare?!quel coso lì?!?!?!?!?phiù.....sant angiolesi sospettosi...