Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

giovedì 7 maggio 2009

Sant'Angelo dei Lombardi ... l'avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, il presente ci sfugge

Vedo con dispiacere, ma senza troppa meraviglia, che l'invito a dialogare con la cittadinanza rivolto dal blogger agli amministratori, anche avvalendosi degli spazi virtuali esistenti, è stato come sempre ignorato.

Con un certo stupore, invece, apprendo del coinvolgimento attivo di taluni assessori e consiglieri comunali, nella campagna elettorale in corso per le provinciali e per le europee. Non soltanto quindi essi hanno evidentemente smesso di rappresentare se stessi nell'ambito del proprio ruolo politico-istituzionale, ma si sono addirittura lanciati, sia pur indirettamente, nella competizione elettorale, probabilmente desiderosi, come già avveniva nel triste passato, di dimostrare ai vari leaders territoriali il "grande" peso politico che oggi hanno nella nostra piccola comunità.
Tutto questo è, per la verità, piuttosto squallido, considerando la situazione di stallo e di regressione in cui versa il paese che dovrebbero amministrare.

Possiamo realisticamente supporre, dunque, che la "conquista" del Comune di Sant'Angelo dei Lombardi, almeno da parte di alcuni tra questi signori, è stato solo il primo atto di una improbabile carriera politica, orientata al potere personale piuttosto che al servizio della comunità che li ha elettoralmente sostenuti.

A chi avesse dei dubbi sulla credibilità di quanto osservato, immagino potranno essere utili i reportage fotografici che pubblicheremo nelle prossime settimane e le relative considerazioni, dalle quali cercheremo di far emergere, senza alcuna faziosità, lo stato attuale del paese, evidenziando, ove possibile, la qualità dell'intervento finora posto in essere dalla nuova compagine amministrativa.
Dio vi mantenga in salute.... Minima Moralia :-)

20 commenti:

medichessa ha detto...

Caro Minima Moralia, credo che a Sant'Angelo in molti ormai ti ritengano più nocivo per il fegato del paracetamolo.
Molti altri ti considerano una specie di eroe della comunicazione.
Certamente è un bene che tu ci sia e non sarebbe male se qualche volta dedicassi un pò di attenzione alla stampa locale che pure costituisce un mezzo di comunicazione e di diffusione delle idee molto valido.
In bocca al lupo e complimenti sinceri.

vittoria ha detto...

Perchè invece di criticare sempre le persone per bene che amministrano il paese non guardi un pò cosa fanno i tuoi amici dell'opposizione?
Sant'Angelo finalmente ha una amministrazione eccezionale e il paese sta risorgendo ogni giorno di più e lo vedono tutti.
Anche la gente ha cambiato faccia tutti sono più sereni.
Se a te tutto questo da fastidio perchè non te ne vai da qui chi ti trattiene?

uoi pappaallo ha detto...

Cacciatele fore a stambate nculo si venene a cercà li voti pe li furestieri. Tirene l'acqua a lu mulino loro e bonne piglià pe fessa a li cristiani n'ata vota.
A la pruvincia putimmo vutà a li paesani bbuoni nunn'avimmo besuogno re vutà li furestieri chiù fessa sulu pe fà glurià a chi le porta.

Anonimo ha detto...

ha ha ha chiaro esempio di saggezza popolare santangiolese

Sueva ha detto...

cARA vITTORIA O SCONFITTA????FAI TU. dOVE VEDI QUESTO PAESE RISORTO? ERBA CRESCIUTA DAPPERTUTTO,I VICOLI SEMBRANO TRATTURI.E' FACILE RIPULIRE UN PAESE COSI' PICCOLO,INVECE!SE NON CI SONO SOLDI PER RIPULIRE BASTEREBBE SENSIBILIZZARE I CITTADINI TUTTI ,GLI STUDENTI I PENSIONATI ...QUELLI CHE DOVREBBERO AVERE A CUORE LE SORTI DEL PAESE ,PARTENDO DALLE PICCOLE COSE.ANCHE IL SINDACO,PRIMUS INTER PARES, DIA L' ESEMPIO!!!!

Anonimo ha detto...

EFFETTIVAMENTE SENZA VOLER ESSERE CAMPANILISTI VIENE DA CHIEDERSI QUALE FORMA DI CIVISMO SOSTENGA CHI, IN PRESENZA DI OTTIMI CANDIDATI LOCALI (IMBRIANO, DEL GOLETO, SENA (IL MEDICO DA NON CONFONDERSI CON MARIO SENA)ED ALTRI, SI VA PRODIGANDO PER FARE VOTI A CANDIDATI DI ALTRI PAESI, PER DI PIU' APPARTENENTI ALLA STESSA ALLEANZA ELETTORALE DEI NOSTRI CANDIDATI CITTADINI. UN OTTIMO ESEMPIO DI AFFEZIONE AL PAESE NON C'E' DUBBIO. SULL'ESITO DI QUESTA OPERAZIONE, POI, HO DEI SERI DUBBI, TRATTANDOSI DI PERSONE CHE A MALA PENA POTREBBERO EFFICACEMENTE CHIEDERE IL VOTO PER SE STESSI. QUINDI POLEMICA A PARTE NON MI PREOCCUPEREI TANTO

irpotoscano ha detto...

Questo paese non troverà mai pace finchè in politica entreranno solo i peggiori. Fenomeno che per la verità ci accomuna al resto d'Italia. Saluti da una santangiolese toscano.

Anonimo ha detto...

chi sa` pe colpa re chi nun nge soldi pe appulizza` le vie

vittoria ha detto...

Sueva puoi sempre comperarti delle pecore. Se tu e gli altri tornaste in questo paese a fare gli antichi mestieri, pastorizia compresa, ci sarebbe più formaggio , più latte, più carne e meno erba nei vicoli. Meditate!

G48 ha detto...

irpotoscano ha detto una breve, semplice, chiara e giusta verità:
la politica è in mano a chi non dovrebbe, e non solo a s.angelo.
G48

Zi Peppo ra fore ha detto...

faciti li nomi ki so` quissi ke ngenna` ammenestra`ngoppa a stu paese.
mannaggia lu riavelo mannaggia.

mimandavapicone ha detto...

A proposito di Mario Sena di cui parlava l'anonimo, si può sapere cosa fa? Dove si nasconde? Chi ha notizie ce lo comunichi, dovrebbe essere il primo politico santangiolese e rappresentare questa comunità in regione e invece sembra uno zombie che compare e scompare, una specie di anima in pena. Da che parte sta Mario Sena? Chi lo sa ce lo dica per favore.

Anonimo ha detto...

Picò lo vuoi sapere per sostenerlo o per votare dalla parte contraria alla sua?

Anonimo ha detto...

Ultime ore di fibrillazione e poi le liste provinciali saranno definitive e i sogni infranti pure, "fosse che fosse la volta buona"?

ntò ha detto...

MA QUALE FIBRILLAZIONE LA MAGGIORANZA DEI SANTANGIOLESI STAVOLTA SE NE FOTTENE E MENO MALE

Anonimo ha detto...

HAHAHYAHA....SEI UN GRANDE COMPA'!

ilprofessore ha detto...

Il fatto che questo blog abbia una ragione per esistere trova conferma nel generalizzato risentimento che molte persone, soprattutto le peggiori, legate agli ambienti marci della politica passata, esprimono nei confronti di chi lo gestisce, identificandolo ora in questo ora in quel personaggio santangiolese (talvolta anche nella mia persona).
Anche io come molti, credo di aver individuato i bloggers, ma al contario degli altri non trovo che positività, lealtà e verità nelle cose che scrivono.
Il fatto poi che questo blog faccia scoppiare il fegato a molti, lo rende ancora più amabile ed utile e sono orgoglioso che qualcuno pensi che ci sia anche io in mezzo.

Anonimo ha detto...

none prufesso` lu fegato sta` scoppenne a vui e me sape che ve scoppa pe` ati quatt` anni.
ai voglia ancora

sueva ha detto...

Cara Vittoria ,le pecore non mi appartengono perche' le mie origini non hanno nulla a che vedere con le tue zone:sono come si dice trapiantata e anche per poco, dalle tue parti.Le vostre pecore sono animali degni di rispetto come non altrettanto voi che di fronte a lampanti verita' ha la spudoratezza di tergiversare!Ora si comprende perche'la benedetta ricostruzione sia durata una vita!Con molta indifferenza

Anonimo ha detto...

sueva sueva le tue origini non hanno nulla a che vedere con le nostre zone e lo si capisce da quello che dici