Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

domenica 3 maggio 2009

A Francesco Pio ... con amore immenso


Francesco Pio Martinisi era volato negli Usa, dove sperava che “le cure speciali che si praticano in America” lo aiutassero iniziare a “camminare, correre e giocare come tutti i bambini” della sua età, lo aveva scritto sul suo sito web, alle tante persone generose che lo avevano aiutato a sperare.
Ora, il piccolo di 4 anni sta lottando contro la morte a causa di un incendio scoppiato venerdì sera nella camera iperbarica di un centro medico a Lauderdale By The Sea in Florida, nel quale Francesco si stava sottoponendo alla terapia contro la tetraparesi spastica di cui sui soffriva da quando era nato.
La nonna, Vincenza Pesce, di San Felice a Cancello (CE), che era insieme a lui è morta a causa delle fiamme.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

questo piccolo tesoro lotta ancora con la morte chi vuole faccia una preghiera per lui non possiamo fare altro a questo punto forza Francesco

Anonimo ha detto...

se n'è andato,ciao francesco =(

Sammy ha detto...

Ciao piccolo angelo :-(