Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

sabato 1 marzo 2008

Scandalo!!!! Obama e Veltroni si son fregati lo slogan....

Certo adesso Veltroni , che di musica dice di saperne assai, mi fregherà l'idea, inviterà Branduardi a candidarsi al posto di qualche fedelissimo demitiano e, senza sborsare un cent, si porterà a casa i diritti per poterla utilizzare come sigletta del PD.
Sono certo che prima, però, la sottoporrà ad uno staff qualificato di tecnici, tra cui esperti di liguistica, di filosofia e di letteratura, per capire se "si può fare", nella canzone, è "na cosa bbona" o "na cosa malamente" ... nella realtà, per fortuna o purtroppo, se è "bbuono" o "malamente" toccherà a noi sperimentarlo.
E va bè, adesso per la "par condicio" dobbiamo trovare la sigletta per Berlusconi... aspetto suggerimenti ....
Thanks! Augurate buona salute pure a me ;-)



1 commento:

mariarosaria delguercio ha detto...

non avevo ancora letto quella "garbata" lettera a de mita:sembra la "lettera a pinocchio"ma un pinocchio Padrino al quale si chiede un possibile consenso, baciandogli le mani ,magari metaforicamente!I cittadini di sant' angelo come i cittadini di tutto il mezzogiorno,o forse d' Italia(se è vero come dice Bocca che "Napoli siamo noi")devono prendersi la responsabilita' e il coraggio di cambiare il rapporto marcescente con le istituzioni! CI vorrebbe non una rinascita,parola troppo e inutilmente "abusata"ma una nuova nascita a livello di coscienza individuale e collettiva.Tutto questo è possibile? dico di sì se esistono davvero i "cuori puri" di cui sento continuamente parlare nell' altro blog,ammesso che ci siano! Buona fortuna ai santangiolesi;nel frattempo mi diverto dicendo liberamente quello che penso!.