Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

mercoledì 24 dicembre 2008

Auguri !


Il blogger e i collaboratori di "Nostrasantangelo" augurano a tutti
BUON NATALE E BUON ANNO !

9 commenti:

G48 ha detto...

anche da parte mia gli auguri più sinceri di un felice santo Natale e di un sereno 2009.
...e complimenti per l'immagine, veramente carina !
G48

giack ha detto...

Auguri a tutti!!!!!!

Anonimo ha detto...

Auguri a tutti da Torino. Freddo per freddo era meglio che mi stavo là da voi.
Michele

SVEVA ha detto...

Facciamo rinascere questo blog!! Basta con le banalita' diffusissime "altrove"

G48 ha detto...

bentrovati, ho aspettato un bel po' per vedere cosa succedeva, e devo constatare che ha ragione l'amica Sveva, invece di alimentare questo blog si deve assistere alle banalità (eufemismo?) in "altro loco"
Che peccato ! Quanta materia grigia sprecata !
Vostro G48

Minima Moralia ha detto...

G48 questo blog è nato ed esiste per offrire una alternativa libera ed accessibile a tutti, in caso di derive in senso autoritario dell'altro.
Una alternativa libera e "super partes" non nel senso che chi lo ha creato sia neutrale in tema politico ma nel senso che, al di sopra di tutto, si crede nell'importanza di garantire la parola a tutti.
Per questo, pur non alimentando il dibattito questo blog resta ed è aperto al contributo e agi spunti di riflessione da qualunque parte provengano.
L'idea di farne un osservatorio civico sul quale segnalare problemi necessità e cose positive del contesto civile locale non viene per adesso sviluppata perchè graverebbe troppo sull'ideatore del blog: tantissimi sono stati i consensi espressi via email ma solo una persona si è offerta di partecipare alla gestione del progetto.
La lavagna c'è.... il gesso anche... dovete solo scrivere e sarete letti anche dall'altra parte del mondo.
Se qualcuno dichiarando privatamente la sua identità (al solo scopo di evitare di consegnare il campo al "nemico") volesse ricevere le chiavi di accesso del blog per parteciparne la gestione siamo ben lieti di renderlo partecipe.
A disposizione per tutto, insomma, ma sempre e soltanto per chi ama Sant'Angelo e crede nella lealtà e nella meriotocrazia.

Con stima Minima Moralia (per un pò di tempo la M centrale di SA. M. MY)

Sueva ha detto...

vogliamo una neutralita'in tema politico,e' possibile?e' possibile parlare di tante altre cose che riguardano il vero vissuto di ognuno di noi mmettendo da parte,anzi,liberandoci per sempre di fatti e personaggi che hanno solo l' odore ammorbante delle carogne?Sueva e non sveva!

Minima Moralia ha detto...

Non è possibile Sueva ti prego di credermi.

La politica delinquenziale che ci ha governati e ci governa ha saputo infiltrarsi dappertutto e cerca occasioni di penetrazione e di influenza in ogni settore della vita sociale.

A Sant'Angelo persino la più banale commemorazione o una festa di piazza che dovrebbe unire il paese, provoca che questa gentaglia si schieri a favore o contro a seconda della personale amicizia o inimicizia con chi ha avuto la la sventura di organizzare qualcosa.

Partono telefonate per stimolare o inibire la partecipazione all'iniziativa ed il guaio è che la gente di questo paese, sottomessa da anni di ricatti e di clientele , finisce sempre per dar seguito a questi ordini e per chinare il capo.

Non immagini, o forse si, la corruzione che alberga nell'animo di queste persone.

Credimi l'unico modo è tenerle sotto tiro, verificare ciò che fanno, denunciare pubblicamente, svergognarle continuamente ed aspettare che stanche di questo massacro commettano un errore che possa portarle finalmente in galera o che si facciano definitivamente da parte... in subordine sperare che ci dia un aiuto Dio.

Per questo amici vi esorto a contribuire al confronto ed allo scontro, dove vi pare e come vi pare, per il bene di questo paese.

Questo blog ha garantito l'informazione libera quando l'ingenua buona fede di Imbriano era indotta a vedere qui un tentativo di restaurazione e a censurare i nostri interventi sull'altro blog.

Ora anche lui ha compreso che nulla vi era da restaurare perchè a sant'angelo comandano ora più di allora sempre le solite persone.
Si parla liberamente anche su nuova sant'angelo adesso, ma se ciò un giorno non dovesse essere ci siamo sempre noi qui..... pronti a ricominciare e vi assicuro che so bene come farlo!

Con stima.

Minima Moralia :-)

mrdg ha detto...

ma allora non ci vuole una bacchetta magica per far rinascere cio' che sembrava perduto per sempre! vuoi vedere che con tanto coraggio, il coraggio di scuotere il torpore della gente e' possibile trasformare il paese anatroccolo in un paese principesavio?! Non mi sembra che prevalga la cattiveria quando le cose buone per la collettivita' vengono boicottate senza pudore e ritegno, piuttosto e' ancora e' sempre lo stesso ritardo storico trito e ritrito nelle analisi sociologiche antropologiche delle varie questioni meridionali e giu' di li'che ,come una coda diabolica imbriglia qualsiasi possibilita' di progresso culturale,nonostante la scuola ,nonostante l' apparente acculturazione,ahime,solo di superficie o forse neppure piu' di superficie,perche' gli antichi atavici condizionamenti tribali affiorano sempre prepotentemente reclamando il consueto numero di vittime da immolare.