Il terremoto avrebbe dovuto insegnare ad avvicinarsi di più, perchè tutti hanno vissuto lo stesso dolore (R.Venezia)
Non si può scavare, le macerie del cuore sono troppo pesanti (R.
G.)

martedì 11 agosto 2009

Estate a Lioni..... (no comment)

N.B. Cliccare sull'immagine per ingrandirla


12 commenti:

chebruttafine ha detto...

E a sant'angelo lu sinneco rire e passea,passea e rire, pò torna a rire e torna a passià, ma li santangiulisi chiangene e ghiastomene.

unaestatedadimenticare ha detto...

Effettivamente con un pò di fantasia e buona volontà qualcosa di decente si poteva anche organizzare a sant'angelo se non altro come incitamento all'ottimismo, si vede che agli amministratori in carica interessava poter dire di aver liberato il paese, l'unico problema resta capire chi ci libererà da questi amministratori nettamente peggiori del male che volevano solo a chiacchiere combattere.

Anonimo ha detto...

Questi amministratori dimostrano anche una buona dose di negativa testardaggine.
Pur volendoli consigliare per il meglio fanno sempre prevalere la paura e i cattivi consigli di tecnici comunali di comprovata inefficenza rispetto al buon senso e al dovere civico.
Insomma si cerchi di sopperire all'inesperienza con la diligenza, per non offrire l'immagine di essere la peggiore amministrazione che il paese abbia mai avuto, il che sembrava fino ad oggi davvero impossibile, visti i precedenti.

Peppino ha detto...

Sant'Angelo preferisco riguardarla nei miei ricordi di bambino e non come è ridotta adesso.
Nemmeno gli amici che sono rimasti sono più gli stessi, tutti più cupi, più scostanti, più sfiduciati.
Cosa è successo posso sospettarlo e non è certo a questa amministrazione, per la verità non abbastanza attiva, che dobbiamo inviare il conto, ma a chi lungamente ha imposto una politica di clientele e di divisione e adesso si nasconde ed opera, secondo i criteri di sempre, in altre preziose istituzioni pubbliche locali.
Attenti santangiolesi perchè il pericolo è ancora grande ed i serpenti restano velenosi anche quando sono in agonia.

Anonimo ha detto...

aviti finuto de fa li buffuni.... strazzauanti

Anonimo ha detto...

Tecnici di comprovata inefficienza...
...ehmmm...bohh...ma...davvero?!?

Penso che se è colpa dei tecnici e dei dipendenti, comunque questi non sono stati assunti ieri o da questa amministrazione, ma frutto sempre di quella politica che questo scempio ha prodotto, questo stato di cose di oggi: non perdete tempo!

La (non) politica di chi ora quasi ridesiderate (pazzi, siete pazzi se è così), di coloro che hanno devestato la comunità quasi mortalmente, togliendo pure il gusto di sognare, sperare, crederci...
...e allora?

Si giusto, sparare sui dipendenti!!!
Su chi poi, nello specifico dell'attuale agosto santangiolese, su un dipendente quasi modello? Uno che fa più di quanto richiesto, sempre disponibile e volenteroso nel bene dell'ente e della comunità?

Proprio bene, si così!!!
Ma per piacere...
...smettetela, siete ridicoli oltremodo; ah, ora aspettiamo la restaurazione dei vostri idoli che vi hanno condotto, però, fin qui!!!
Si, si, proprio così: delirio di onnipotenza dopo la caduta degli dèi... ottimo, il cane che si rimorde la coda... e di nuovo e di nuovo... ahr ahr ahr

Anonimo ha detto...

Estate a Lioni?
REstate a Sant'Angelo!

Aria buona, piazza nuova, tranquillità, buon gelato, buona compagnia e tanto tanto passeggio: che volete di più?

La calca?
A 10 Km, solo 10!

Buon Venditti a tutti; a noi solo Vendette!!!

Minima Moralia ha detto...

Ho letto con un pò di stupore del compiacimento del sindaco per la prossima conclusione di opere pubbliche in massima parte deliberate e finanziate da precedenti gestioni.

Pur comprendendo l'ansia di risultato del nostro primo cittadino, non credo che questo vantarsi giovi all'immagine simpaticamente bucolica, ma nel complesso decadente, della nuova amministrazione comunale.

Forse sarebbe anche il caso che il sindaco e la sua allegra brigata facessero un pò il punto della situazione, una sorta di inventario, di ciò che è stato davvero fatto, senza rifugiarsi in autoesaltazioni di Berlusconiana maniera.

Il nostro sindaco, per certi suoi atteggiamenti, mi fa tornare in mente un ironico manifesto di propaganda contro Prodi: "tutti piangono, solo lui ride".

Appunto, sarebbe opportuno che il sindaco ci spiegasse, come aveva promesso, quali sono i suoi progetti a breve e a lungo termine ed il perchè di tanta ostentata felicità, almeno per evitare che le male lingue possano sostenere, senza smentita, che in realtà il sindaco se la ride per la soddisfazione di aver fatto credere a tutti di essere una specie di eroe della rinascita.

Quanto ai tecnici del comune credo che il problema maggiore sia, ormai, non tanto sapere chi e come li ha assunti, ma quando andranno in pensione, per permettere a noi tutti di organizzare dei festeggiamenti degni delle loro capacità e dei loro meriti.

Con affetto sempre ... Minima Moralia :-)))

Anonimo ha detto...

Il Borgo in festa?
Sappiamo bene di chi è stata l'idea e soprattutto perchè!

Nel PD santangiolese si sta facendo la conta e i gruppi per il nuovo Coordinamento comunale...
...riflettete su questo!
Altro che scissionisti: cazzari!!!
E li fessi vattene le mane...
...idioti!!!

Uno di "Nmiezzo a li fuossi".

Anonimo ha detto...

Insomma se il sindaco fa qualcosa buona il merito e' della vecchie amministrazioni.
Nel caso contrario si inneggia all' inefficienza dell'amministrazione attuale.

siamo uomini o caporali ha detto...

A me è quel "parola di Michele Forte" che mi fa scompisciare proprio. Scusate non è mancanza di rispetto ma mi pare proprio effetto di una botta di calura estiva questa megalomane affermazione del sindaco conosciuto al massimo fino a Rocca San Felice. Agosto fa brutti scherzi anche alle persone notoriamente serie.

maria rosaria del guercio ha detto...

che bella estate la bella estate,quella che aspettiamo e sognamo ,vivedo con uggia e affanno il lungo inverno! Poi il mare e il caldo "camera a gas"di questo periodo, non dissimile da quello dello scorso anno e...dulcis in fundo ,sant' angelo e l' aria fresca e leggera e le passeggiate fra i vicoli fioriti(non tutti)Cosa vogliamo di piu' per la mente e il corpo affaticati?forse qualcosina di piu' ce lo saremmo anche meritati,o no?